• Autore: Marina D'Apice
  • Pubblicato 24/02/2014 - ore 09:19

Rissa in campo rom alla periferia di Napoli, un ferito grave

Virlai Arif, colpito da un coltello alla spalla sinistra e all'addome, non è in pericolo di vita

Un romeno di 21 anni, Virlai Arif, è stato gravemente ferito da un connazionale nel corso di una rissa avvenuta la notte scorsa nel campo rom di via Brecce a Sant’Erasmo alla periferia di Napoli. Il giovane è stato accompagnato nell’ospedale “Loreto Mare” dalla moglie; quest’ultima ha riferito alla polizia che il marito aveva avuto una lite con un’altra persona nel campo rom. La discussione è degenerata e Virlai Arif è stato ferito con un coltello alla spalla sinistra e all’addome. É in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. La polizia ha individuato la persona che ha colpito il giovane e la sta cercando.