• Autore: Redazione Web
  • Pubblicato 13/10/2016 - ore 11:40

Caserta.Truffe su auto, arrestati quattro vigili

Nel Casertano indagini partite dall'omicidio di una romena

polizia-municipale

Quattro vigili urbani in servizio nei comuni di San Marcellino e Villa di Briano, nel Casertano, sono stati arrestati dai carabinieri e posti ai domiciliari su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord perché ritenuti partecipi di un’associazione a delinquere responsabile di decine di truffe alle compagnie assicurative.L’indagine ha coinvolto anche altre quattro persone, tra cui i fratelli Arturo e Cipriano Cioffo – destinatari di ordinanza di custodia in carcere – già detenuti da mesi nella struttura napoletana di Poggioreale per l’omicidio di una rumena, Mariana Veronica Sologiuc. L’omicidio, è emerso, maturò nell’ambito di contrasti sorti tra la donna e i fratelli Cioffo, che gestivano un traffico illecito di vetture, per la spartizione dei proventi. I carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa e la Procura si sono così imbattuti in una serie di truffe che coinvolgevano auto di lusso, poste in essere dagli stessi indagati con l’aiuto dei quattro vigili urbani.